L’impairment test nel bilancio delle imprese in crisi
di Alessandro Savoia

Oct 1, 2020

ArticoliRassegna Stampa
SCRITTO DA: ACBGroup
Osservatorio Covid-19 Giuffrè Francis Lefebvre
Alessandro Savoia, partner dello Studio Rinaldi - Studio ACB Member di Modena, aggiunge un altro contributo sul tema dell'impairment test nei bilanci delle imprese in crisi. In questo focus pubblicato su Osservatorio Covid-19 di Giuffrè Francis Lefebvre, analizza la tematica della valutazione delle immobilizzazioni con particolare riguardo al procedimento dell'impairment test,attraverso il quale si perviene alla determinazione della svalutazione dell'immobilizzazione a seguito di una perdita durevole di valore, nonchè all'applicazione del c.d. test di impairment e del relativo procedimento, nei bilanci delle imprese in crisi. Nel focus , Alessandro Savoia pone l'accento su come il procedimento dell'impairment test, già permeato da un elevato grado di discrezionalità e di soggettività per le imprese in bonis, assuma per le imprese in crisi, ulteriori elementi di criticità e di complessità. Infine il professionista spiega come la diffusione del Covid-19 possa impattare sul test di impairment.
Designed by Digiway Srl - Powered by HCL Domino